L’aforisma nei Paesi Baschi, Hasier Agirre

Hasier Agirre è nato a Leuven in Belgio nel 1976, lo stesso anno in cui la sua famiglia è tornata a vivere nei Paesi Baschi. Ha studiato filologia basca e attualmente lavora nella amministrazione pubblica del suo paese.

Hasier Agirre (Foto per gentile concessione dell'autore)

Hasier Agirre (Foto per gentile concessione dell’autore)

Hasier Agirre mi scrive che la sua bibliografia “è più breve dei suoi aforismi” e dice di aver scoperto l’aforisma grazie a una raccolta del grande scrittore sloveno Žarko Petan che ha tradotto in lingua basca nel 2005: “Da quel momento sono rimasto affascinato dal genere e dall’abilità aforistica del mio amico Žarko che sono anche andato a trovare una volta in Slovenia. Mi sono proposto di scrivere aforismi a poco a poco, ma è stato un inizio difficile, perché leggevo sempre gli aforismi a mio padre che rispondeva sempre: ‘Devi pettinarli di più’. Così è nato quello che è il mio primo aforisma: ‘A volte passiamo mesi pettinando aforismi che non hanno neanche un capello’. Finché nel 2012 ho vinto il primo premio (ex aequo) insieme al mio amico e riconosciuto scrittore, Serrano Izko, al concorso organizzato dalla Universidad del País Vasco (II Certamen de Aforismos Oihenart)”.

Hasier Agirre – preso dalla sua attività di traduttore – non ha ancora pubblicato un libro di aforismi, e il mio augurio è che lo faccia molto presto visto il suo talento nello scrivere aforismi fulminanti e paradossali. Presento al lettore italiano una scelta di aforismi di Hasier Agirre (la traduzione è mia ed è stata fatta basandosi sulla versione in lingua spagnola).

**

Hasier Agirre, aforismi scelti

Zentzu gutxien dagoen lekuan, hantxe du aforismoak esanahi gehien.

Quando perde il senso comune, l’aforisma guadagna significato.

**

Askoren amesgaitzoa da gutxi batzuen ametsaren prezioa.

Il prezzo del sogno di pochi è l’incubo di molti.

**

Amets batzuk hobeto daude lozorroan.

Ci sono sogni che è meglio che stiano addormentati.

**

Egiak ere hankak behar izaten ditu batzuetan.

Anche la verità a volte necessita di gambe.

**

Tristea da gero Justiziaren eskua epailearen mailuarekin beldurtzea.

E’ triste quando la mano della Giustizia trema davanti al martello del giudice.

**

Itsua bada, nolatan dauka Justiziak hain ukitu baldarra?

Se è cieca, come mai la Giustizia ha così poco tatto?

**

Irakurtzen nauten liburuak atsegin ditut gehien.

I libri che mi piacciono di più sono quelli che sanno leggermi.

**

Ez libururik erre txarrena iritzita ere. Idazle bat dago barruan.

Non bruciare un libro per brutto che sia. C’è uno scrittore all’interno.

**

Zer agortuko da lehenago munduan? Petrolioa edo odola?

Che cosa si esaurirà prima in questo mondo, il petrolio o il sangue?

**

Sufrimendua maisu ona da baina inork ez du haren ikasle izan nahi.

Il dolore è un grande maestro, però nessuno vuole essere il suo discepolo.

**

Ez dugu handi edo txiki gisa jokatzen, handiago edo txikiago gisa baizik.

Non agiamo come grandi o piccoli, ma come più grandi o come più piccoli.

**

Urak kolkoan dituenak ez dio beldurrik suzko probari.

Colui che ha l’acqua fino al collo non teme la prova del fuoco.

**

Sarri gogorrago epaitzen ditugu ametsezko utopiak amesgaiztopeko errealitateak baino.

A volte critichiamo più duramente i sogni utopici che gli incubi reali

**

Euskaldunok ere, finean, herri aukeratu bat gara. Iparraldea frantziarrek eta Hegoaldea espainiarrek.

I baschi sono un popolo doppiamente eletto. Al nord dai francesi e al sud dagli spagnoli.

**

Egundoko aurrerapena egin du progresuak. Atzeraka ibiltzen ikasi du.

L’ultimo passo in avanti del progresso? Ha imparato a camminare all’indietro.

**

Aitaren, Semearen eta Espiritu Kritikoaren izenean, agur esan dio elizari.

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Critico, si allontanò dalla chiesa.

**

Egun bakarra daukagu hiltzeko. Bizi osoa erailtzeko.

Disponiamo di un giorno per morire ma di tutta la vita per uccidere.

**

Indibidualismoak indar izugarria du. Talde lanean bailebilen nagusitzen da.

L’individualismo ha una tale forza che sembra che lavori in gruppo.

**

Neurtu ondo hitzak. Ez daitezela zeu baino pisuagoak izan.

Misura bene le parole perché non pesino più che te.

**

Tximistak jotako zuhaitza ez da probabilitatearen legearekin haserretzen.

L’albero colpito da un fulmine non se la prende con la legge delle probabilità

**

Behartuta jaiotzen eta hiltzen da gizakia. Senez kontrakoa ote da aske bizitzea?

Nasciamo e moriamo perché costretti. Che sia una controscienza vivere in libertà?

**

Aldika ezkerrera lerratzen da eta aldika eskuinera. Bere helburua goian dago.

A volte si sposta a sinistra e a volte a destra, ma il suo obiettivo è posto in alto

**

Luze iraun nahi al duzu ezkonduta? Ikasi zeure buruagandik banatzen.

Vuoi restare sposato per molti anni? Impara a separare te da te stesso.

**

Historiaurrea da arorik fidagarriena. Ez dago dokumentu idatzirik.

La preistoria è l’epoca più affidabile. Non c’è alcun documento scritto.

**

Gogorra da aitarik gabe gelditzea. Batez ere, bizi bazaizu.

E’ duro essere senza padri. Soprattutto se sono vivi.

**

Norberak soilik daki bere isiltasunak zein ahots duen.

Solo ciascuno sa che voce ha il suo silenzio.

**

Atea irekitzeko borondatea da giltzarik onena.

Non c’è miglior chiave che la volontà di aprire una porta.

**

Zaila da hierarkiaren aurka egitea. Alde du grabitatea.

E’ difficile lottare contro la gerarchia. Ha la legge di gravità a suo favore.

**

Ama Lurraren zilbor-hesteak guztiok elkartuko gaitu.

Il cordone ombelicale della Madre Terra ci unisce tutti.

**

Ezberdin pentsatzeko eskubideaz guztiok pentsatu behar genuke berdin.

Sul diritto di pensare in modo diverso dovremmo pensarla tutti in modo uguale.

**

Nire aitonak Jainkoagan sinesten zuen eta nire aitak gizonagan. Nik neure buragan bakarrik eta batzuetan.

Mio nonno credeva in Dio e mio padre nell’uomo. Io soltanto in me stesso e soltanto a volte.

**

Dohatsuak: “Ni naiz ni eta nire gorabeherak”
Dohakabeak: “Ni naiz nire gorabeherak eta ni”

Il vincitore: “Io sono io e le mie circostanze”.
Lo sconfitto” Io sono le mie circostanze e io”.

**

Mundua jokoz kanpo dago. Erasoa defentsaren aurretik dago beti.

Il mondo è in fuori gioco. L’attacco è sempre davanti alla difesa.

**

Ez dakit zein den bakearen prezio politikoa baina ziur gatazkarena baino merkeagoa dela.

Non so qual è il prezzo politico della pace però sono sicuro che è più conveniente della violenza.

**

Ez nago ados San Tomasekin. Askotan ez dago ikustea bezalakorik sinesmena galtzeko.

Non sono d’accordo con San Tommaso. A volte non c’è niente come vedere qualcosa per smettere di credervi.

**

Sufrimendua urtuz zihoan denbora. Denbora izoztuz, ordea, sufrimendua.

Il tempo scioglie la sofferenza. La sofferenza congela il tempo.

**

Amets kolektiboetarako nire baldintza? Indibidualki esnatzeko eskubidea.

La mia condizione per i sogni collettivi? La libertà di svegliarsi individualmente.

**

Bizitzak badu alde justu bat. Bukaera injustu bera denontzat.

Il lato giusto della vita è che concede lo stesso finale ingiusto a tutti.

**

Liburu batzuek badute eragozpen txiki bat. Irakurriz gero asko galtzen dute.

Ci sono libri con un piccolo inconveniente. Se li leggi, perdono molto.

**

Guztia aldatzen da etengabe halako moldez ezen injustiziak berdin jarraitzen duen beti.

Tutto cambia in modo tale che l’ingiustizia rimane sempre la stessa.

**

Krisiak hotza ekartzen dit gogora. Politikariek haizea.

La crisi mi ricorda il freddo. I politici il vento.

**

Bada, korrontearen aurka ibiliagatik, haizea alde duenik.

Alcuni vanno controcorrente con il vento a favore.

**

Ez fidatu txakurrekin. Gizakia dute lagunik onena.

Non fidarti del cane. Il suo migliore amico è l’uomo.

**

Urrutiko gerrek hitzik gabe uzten gaituzte. Gertukoek etxe, beso, edo semerik gabe.

Le guerre lontane ci lasciano senza parole. Quelle vicine senza gambe, case e bambini.

**

Militarki, galdu edo irabazi egiten dira gerrak. Moralki, berdinduta amaitzen dira gehienak.

Militarmente, le guerre si vincono o si perdono. Moralmente, quasi tutte finiscono in pareggio.

**

Lubakiak. Bukatu gabe utzitako hilobiak.

Una trincea è una tomba rimasta a metà.

***

Bi ez dira haserratzen batak bestea lehenago hiltzen badu.

Due persone non litigano tra di loro se uno uccide prima l’altro.

**

Heriotza ez da humanoa. Inoiz ez du huts egiten.

La morte non è umana. Non sbaglia mai.

**

Gezurra da suntsipenik handieneko arma.

La menzogna è la più grande arma di distruzione di massa.

**

Aireratu, turbulentziei ahalik eta duinen eutsi eta lurra

Decolliamo, entriamo nella turbolenza con più dignità possibile e ci schiantiamo.

**

Maitasunaren sumendia askoz arriskutsuagoa da itzalita dagoenean.

Il vulcano d’amore è molto più pericoloso se è spento.

**

Bada piztu aurretik itzaltzea komeni den surik.

Ci sono fuochi che bisognerebbe spegnere prima di accendere.

**

Birziklaturiko hitzak dira kontraesanak.

Le contraddizioni non sono altro che parole riciclate.

**

Txanponetako arranoa putre bihurtzen da zenbait eskutan.

In certe mani le aquile delle monete si convertono in avvoltoi.

**

Erortzen bazara, zutitu. Lurrera botatzen bazaituzte, hil plantak egin.

Se cadi al suolo rialzati. Se ti fanno cadere, fai il morto.
 
**

Ez saldu inoiz zeure burua. Errentagarriagoa da alokairuan jartzea.

Non venderti. E’ più redditizio darti in prestito.

**

Aforismoak lerro artean irakurtzen dira. Baita bakarra badaukate ere.

Gli aforismi si leggono tra le righe, anche se ne hanno una sola.

**

Heriorekiko zorra interesik gabe ordaintzeko eskubidea da eutanasia.

L’eutanasia è il diritto a pagare senza interessi il nostro debito con la morte.

**

Txanponjabe batzuek ere, bi aurpegi.

Tutte le monete hanno due lati. Anche alcuni dei loro proprietari.

**

Adimena galdu du eroak, ez baileukan jokatzeko gaitasuna.

Il matto è colui che ha perso il giudizio, non la capacità di fingere di averlo.

**

Herioren segak ez du inoiz inausten.

La falce della morte non pota mai.

**

Ama-hizkuntza ugal al daiteke aita-aberririk gabe?

Può una lingua madre riprodursi senza un padre patria?

**

Murrizketa garaian, guraizeekin egiten digute eraso. Badakite paperezkoak garela.

In tempo di tagli, ci attaccano con le forbici. Sanno che siamo di carta.

**

Euskaldunok ez dugu herri aukeratua izan nahi. Aski zaigu aukera dezakeen herri bat.

I baschi non vogliono essere il popolo eletto. E’ sufficiente un popolo che possa eleggere.

**

Zerraldoa da gordetzen duena baino gehiago balio duen kutxa bakarra.

La bara è l’unica cassa che vale più di ciò che conserva.

**

Txoriaren egunsenti oroko kantua. Alaitasuna edo diziplina?

Questo uccello canta ogni mattina. Allegria o disciplina?

**

Edonor da elkarrizketazale azken hitza berea bada.

Chiunque offre il dialogo se l’ultima parola è la sua.

**

Ez dago hustea bezalakorik, botila erdi beteta ikusteko.

Non c’è nulla come svuotare una bottiglia per vederla mezzo piena.

**

Hilezkortasunaren aurka nago: ez ote bidezkoago zoriontsua mugatzea, zoritxarrekoa betikotzea baino?

Sono contro l’immortalità: non è più umano limitare la felicità che eternizzare la sventura?

**

Hobbes-en ustez, gizakia jaiotzez zaio otso gizakiari. Rousseauren iritziz, gizarteak du otsotzen. Pentsamolde bi baina pentsamendu bakarra, ezbairik gabe.

Hobbes attribuiva la malvagità dell’uomo alla natura. Rousseau alla società. Però, in fondo, dicevano la stessa cosa.

**

Txaketa aldatzen dutenek hurbiletik jarraitzen dute moda.

Quelli che cambiano casacca raramente ignorano la moda.

**

Batzuetan, egarriak itotzen gaitu.

A volte ci annega la sete. 

**

Nola ez diezu emakumeei ipurdira begiratuko etengabe bizkarra ematen badizute?

Come fai a non guardare le donne nel fondoschiena se ti danno continuamente le spalle?

**

Benetako edertasuna barrukoa da baina kanpotik abiatzen gara bila.

La vera bellezza è interiore peò la cerchiamo da fuori.

**

Estatuaren politika posibilista herriari ezinezkoa eskatzea da.

La politica possibilista dello Stato consiste nel chiedere l’impossibile al popolo.

**

Gertatzen ez diren gauza asko benetan gogoangarriak dira.

Molte cose che non accadono sono realmente memorabili.

**

Bizitza guztiek dute balio bera baina batzuk askoz gehiago kostatzen dira.

Tutte le vite hanno lo stesso valore però alcune costano molto di più.

**

Zertarako balio du klase ertainaren lorpenak prezioak goi mailakoak badira?

A che serve il conseguimento della classe media se i prezzi sono da classe alta?

**

Zaila da benetan bizirik zaudela antzeztea.

E’ davvero difficile fingere di essere vivo.

**

Izerdi askorekin irabazten da ogia. Askoren izerdiarekin kaviarra.

Con molto sudore si guadagna il pane. Con il sudore di molti il caviale.

**

Berandu da, jada. Hutsegiteek gehiegi ikasi dute gugandik.

Ormai è tardi. Gli errori hanno appreso troppo da noi.

**

Gehien deitzen zaion lekuan dauka Janikoak koberturarik okerrena.

Dove è più chiamato, Dio ha la peggior copertura di campo.

**

Poliziaren asmoa ordena jartzea bada, manifestarien aldera pasatu beharko luke.

Se quello che la Polizia cerca è il mettere ordine, dovrebbe passare dalla parte dei manifestanti.

**

Zein poliziak defendatzen du tinkoago sistema? Ongi edo gaizki ordainduak?

Quale polizia difende più fermamente il sistema? Quella ben pagata o quella mal pagata?

**

Zenbat sakrifizio helburua ez lortzeko. Eta, okerragoa dena, nork gozatu du bidean?

Quanti sacrifici per non raggiungere l’obiettivo. E quel che è peggio, chi si è divertito lungo la strada?

**

Geure buruari barre egiteko ikasgaian, oso garrantzitsua da autodidakta izatea.

Nel corso per imparare a ridere di te stesso, è molto importante essere autodidatta.

**

Nola besarkatu biktimak halako eran non ez daitezen pisu hil bihurtu?

Come abbracciare le vittime in maniera tale che non siano un peso morto?

**

Nola altxatuko du ekonomiak burua? Moztu egin genion!

Ma come fa l’economia ad alzare la testa? Se l’abbiamo tagliata!

**

Ordenagailu zaharrari esperientziak ez dio batere balio.

A un computer vecchio l’esperienza non serve a nulla.

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in L'aforisma nei Paesi Baschi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...