Speciale Cent’anni di Ennio Flaiano: l’agenda

Il 5 marzo di cento anni fa nasceva a Pescara Ennio Flaiano, geniale figura dell’Italia del 900. Autore di opere come Il Tempo di uccidere, Diario Notturno, Ombre bianche, sceneggiatore di film famosi come La dolce Vita e Otto e 1/2 di Fellini e La notte di Antonioni, autore di Un marziano a Roma e altre commedie, firma prestigiosa di giornali come il Mondo, L’Espresso, l’Europeo, il Corriere della Sera, Ennio Flaiano è soprattutto noto per i suoi aforismi, i suoi micro-ritratti pungenti e ironici, la sua satira.

In occasione del centenario della sua nascita è stata addirittura organizzata una doppia festa, a Pescara e a Roma. E per almeno un giorno potrò pensare di essere in un paese quasi normale che si ricorda che tra i tanti suoi generi letterari esiste anche quello aforistico e che dedica a uno dei suoi massimi interpreti tutta una serie di iniziative. Per qualche giorno recensori e critici parleranno non solo della Dolce vita e del più bel romanzo di Flaiano, Tempo di uccidere, ma anche di aforismi, citeranno l’amico di Flaiano, Mino Maccari – pittore e aforista e autore di Fogli di Taccuino – magari scriveranno qualcosa anche su Leo Longanesi – i cui aforismi purtroppo non hanno avuto la stessa fortuna editoriale di quelli di Flaiano – poi, passata l’euforia del centenario, tutto tornerà nell’oblio. Ennio Flaiano continuerà ad esistere – ahimè più scopiazzato che letto – mentre i tanti recensori e critici torneranno a parlare dei soliti loro cavalli di battaglia, gli autori della narrativa contemporanea.

Intanto godiamoci questo centenario. A Pescara l’Associazione culturale Ennio Flaiano inaugurerà la mostra  “Ennio Flaiano. Scrittore satirico dell’Italia del benessere“. Disegni autografi, lettere, quaderni d’appunti, provenienti dal Fondo manoscritti verranno presentati per la prima volta al pubblico, fino al 30 aprile al Mediamuseum di Pescara. Sabato 6 marzo si svolgerà, sempre al Mediamuseum, il convegno «Nostalgia e attualità di Flaiano». A Flaiano saranno dedicate anche rappresentazioni teatrali e letture. L’attore Roberto Herlitzka sarà protagonista di «Preferirei di no. Frasario essenziale di Ennio Flaiano» mercoledì 31 marzo, alle ore 21, al Mediamuseum. Nei mesi di marzo e aprile saranno riproposti i film firmati da Flaiano e un ciclo di documentari sulla sua vita, alcuni con testimonianze eccellenti come Beniamino Placido, Vittorio Gassman e Federico Fellini. Con queste manifestazioni avrà poi inizio la 37/a edizione del Premio intitolato allo scrittore pescarese.

A Roma si celebrerà il Centenario della nascita di Ennio Flaiano con un ricco programma di testimonianze, filmati inediti, interviste, letture e interventi critici con l’iniziativa promossa dal Comune di Roma “Un Flaiano a Roma“.Il programma prenderà il via venerdì 5 marzo alle ore 17 presso la Sala Pietro da Cortona dei Musei Capitolini con un grande incontro tra testimoni, intellettuali, critici e artisti italiani : da Lina Wertmüller a Carlo Lizzani, da Paolo Mauri ad Alain Elkann, da Italo Moscati a Giosetta Fioroni, da Raffaele La Capria a Daniele Protti, da Giovanni Sedita a Giuseppe Giannotti. Nel corso del pomeriggio verrà anche proiettato un video di immagini inedite di Flaiano – a cura di Mauro Canali e Mirella Serri con la collaborazione di RAI Storia – e due interviste a Giovanni Russo e a Tonino Guerra. L’attore Lino Capolicchio leggerà alcuni brani dell’Autore.
Sempre a Roma la Casa del Cinema dal 5 all’8 marzo 2010 renderà omaggio a Ennio Flaiano con una ricca rassegna di opere di altissimo valore da lui sceneggiate come Villa Borghese di Gianni Franciolini, I vitelloni di Federico Fellini, Parigi e’ sempre Parigi di Luciano Emmer, La cagna di Marco Ferreri, 8½ di Federico Fellini, Il bidone di Federico Fellini, Fantasmi Roma di Antonio Pietrangeli, La notte di Michelangelo Antonioni. Lunedì 8 marzo ci sarà la proiezione del film Tempo di uccidere di Giuliano Montaldo, tratto dal romanzo omonimo di Ennio Flaiano.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Speciale centenario di Ennio Flaiano e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Speciale Cent’anni di Ennio Flaiano: l’agenda

  1. Tina ha detto:

    I think this is one of the most important information for me.
    And i am glad reading your article. But wanna remark
    on few general things, The site style is great, the articles is really excellent :
    D. Good job, cheers

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...