Scrittori di aforismi su Twitter, Triste Mietitore

Su Twitter c’è un fenomeno molto interessante che riguarda i cosiddetti “parody account”, vale a dire gli account che imitano in modo parodistico personaggi famosi o immaginari del presente o del passato. Tra gli accounti con più visibilità voglio citare Dante Alighieri (@DanteSommoPoeta), Uomo Medievale (@UomoMedievale), Vujadin Boskov (VujaBoskov), Puffo Brontolone (@PuffoBrontolone), Il Trota ha detto (@IlTrota_hadetto), Mark Zuckerberg (@ita_mark), Romano Prodi (@Romanoprody), Casaleggio (tra i diversi account @casalegglo e @robcasataleggio), Gianni Cuperlo (@giannicuperloPd), Josè Mourinho (@Mouspeciale), Massimo D’Alema (@MassimoleaderPd) Giuseppe Napolitano (@monitinapolitan). Gli autori sono davvero molti e non c’è personaggio famoso o immaginario che non venga parodiato. Nei miei articoli precedenti (si veda la sezione scrittori di aforismi su Twitter) avevo scritto sui due principali antagonisti dell’universo, il Bene e il Male, Dio (@lddio) e il Diavolo (@dlavolo), in questo articolo voglio parlare di Il Triste Mietitore (@TristeMietitore) che impersona il personaggio della Morte, mietitrice di anime.

BeFunky_Triste_mietitore_a.jpg

Nelle breve nota biografica che mi ha inviato @TristeMietitore scrive ironicamente: “La Morte, su Twitter dal Natale 2012 a causa di un fulminante attacco di influenza intestinale che mi ha costretto una settimana sul letto (e per letto intendo tazza del cesso): mi annoiavo ed ho iniziato a twittare e da quel giorno non ho più smesso. Di scrivere su Twitter intendo, l’intestino fortunatamente ha ripreso ritmi più sostenibili”.

In una intervista al sito Viraland, @Tristemietitore spiega perché, tra i molti personaggi possibili, ha scelto il personaggio della morte: “Voi mortali avete una paura immotivata del momento del nostro incontro, manco fosse una interrogazione di fisica analitica. Il timore della morte vi fa fare cose irrazionali: diffidare del diverso, accumulare beni senza goderveli, iscrivervi al PdL. Presentandomi, in una inusuale veste spiritosa, voglio farvi riflettere su quanto siano infondate le vostre paure. Ed appena abbassate la guardia…. zack!”.

I tweet dell’autore sono incentrati sul tema della morte (“il punto di vista è sei piedi sotto terra”), ma non solo. Spesso in primo piano ci sono la politica e gli avvenimenti della cronaca commentati in modo satirico e disincantato. Tra i vari modelli stilistici praticati dall’autore uno dei più interessanti è il leitmotiv #morivaoggi, dove si ironizza (ma non sempre) sull’anniversario della morte di un personaggio celebre.

@Tristemietitore è anche curatore dell’ebook gratuito 1000 modi per morire. L’ebook (che per adesso è arrivato a quota 500 modi) raccoglie i migliori tweet del hashtag #1000ModiPerMorire dove gli utenti si sono divertiti e si divertono a sottoporre i loro tweet sui migliori modi per passare a miglior vita.

Presento una selezione di tweet di @Tristemietitore apparsi nell’ultimo anno:

**

Tristemietitore, Tweet scelti

#Morivaoggi Giulio Cesare, trafitto da 23 coltellate, una per ogni versione di latino che abbiamo dovuto tradurre.

Lascerete un vuoto in molte persone, ma vi consoli sapere che riempirete perfettamente la fossa.

Vivi ogni giorno come se fosse l’ultimo. Prima o poi ci azzeccherai.

Non ti curar di loro, ma guarda e trapassa.

La morte è come un diamante. È per sempre.

#MorivaOggi Gabriele D’Annunzio, poeta e contorsionista.

Il detto “Ne ferisce più la penna che la spada” risale alla pubblicazione del primo libro di Fabio Volo.

A Pompei ha fatto meno danni il vulcano che la nostra gestione.

Siediti in riva al fiume ed aspetta che passi il cadavere del tuo nemico. Oppure chiama il 48673 e ricevi un sms quando sta per passare.

La morte è ineludibile nonostante tutti i tuoi sforzi: un po’ come la goccia di pipì nelle mutande a dispetto della sgrullata meticolosa.

La felicità non è sulla cima della montagna, ma nel percorso per arrivarci. E nel tirare pietre a quelli dietro di noi.

Affronta il venerdì con la serenità che solo l’estrema unzione può dare.

#MorivaOggi Martin Lutero, defollowò il Papa.

Vi ricordo che comunque non serve aspettare San Valentino, o che sia morta, per portare dei fiori alla propria ragazza.

La vita è frenetica, la morte è l’eterno riposo. (Pubblicità comparativa)

Bisogna riconoscere a Twitter il merito di aver fatto incontrare gli esibizionisti con gli stalkers.

Gli amici si vedono su Whatsapp mentre stai facendo un bisogno.

Non capirò mai tutta questa urgenza per una nuova legge elettorale, quando puoi cambiare premier senza dover andare a votare

Riflettevo che con soli 2 euro spesi per le Primarie, il Pd ci sta intrattenendo più di Sky

Le donne adorano l’uomo che cucina, lava i piatti, stira e pulisce casa, così poi è troppo stanco per rompere le balle con il sesso.

Bisogna amare la propria terra e cercare di renderla migliore: non farti cremare, scegli la sepoltura.

Inizia la mattina con il piede giusto: nella fossa.

Il rotolo di igienica è una metafora della vita: crediamo sia eterna, la usiamo per cagate e quando ci…

#MorivaOggi Silvio Pellico. Scrisse “Le mie prigioni” sulla sua esperienza in carcere: attendiamo con ansia il seguito da un altro Silvio.

IPhone 5s: come l’iPhone precedente, solo con più coda da fare davanti all’Apple Store

Se litighi con qualcuno, mettici una pietra sopra. O cremalo, che si risparmia spazio.

#MorivaOggi Lenin, politico, rivoluzionario e filosofo russo. Gli fu fatale quella indigestione di bambini.

Ogni tanto i nostri gatti ci si avvicinano al volto e ci schiaffeggiano: noi non sappiamo perché, ma loro sì.

L’incontro tra Renzi e Berlusconi è finito. Un po’ come la credibilità di entrambi. #Renziberlusconi

+++ BREAKING NEWS +++
Valèrie Trierweiler, ex di Hollande, nel pomeriggio sotto i ferri per un delicato intervento di rimozione delle corna.

Oggi è venerdì 17: non stringete la mano a nessuno perché si sarà da poco grattato i coglioni.

Esercizio spirituale del giorno: cerca di essere profondo il doppio della tazza del cesso e di puzzare almeno la metà.

La vita è una somma d’istanti, la morte un susseguirsi d’eternità.

Fate del piumone una lapide e non alzatevi più. #Buonamorte

Crederò nell’oroscopo solo quando precipiterà un aereo con a bordo solo persone dello stesso segno.

#MorivaOggi Vasco da Gama, esploratore portoghese. Doppiò il Capo di Buona Speranza arrivando nelle indie (e senza perdersi in America).

Se detesti le feste, pensa a chi lavora in autogrill con l’albero di Natale che canta e balla tutto il giorno.

Oggi compie gli anni papa Francesco, 8 giorni prima di Natale. Questo suo cercare di scavalcare Gesù inizia ad essere patologico.

#MorivaOggi Sant’Epimaco martire, patrono dei nomi di merda.

Alfano presenta il simbolo del suo partito NCD: Non Come Dudù.

Le statistiche dicono che probabilmente morirai a letto: almeno inganna il tempo trombando.

Il momento di maggior splendore di un uomo è quando i suoi anni combaciano con i cm del suo pene.

Scrivere tette un sesso articolo che culo venga letto? Basta figa usare le parole escort giuste:

Quando prometteva un milione di posti di lavoro intendeva come testimoni nei suoi processi. #decadence

Berlusconi ricorda ad Alfano che tutto, prima o poi, FINIsce.

Oggi è il giorno della commemorazione dei defunti: andate a trovare i vostri morti, prima che loro vengano a trovare voi.

#MorivaOggi Harry Houdini, illusionista statunitense. Prova adesso ad uscire da quella cassa, pirletta.

Noemi Letizia è mamma della prossima fidanzata di Berlusconi.

I kamikaze credono che ci sia figa dopo la morte.

Curiosità: Miss Italia ha tatuata sulla spalla una frase dell’Inferno di Dante: il resto dell’opera è leggibile all’interno della sua vagina

In verità vi dico che è più facile arrivare ad un compromesso con un testimone di Geova che con un Grillino.

Il trasloco, dopo la morte, è l’esperienza più traumatica che l’uomo possa vivere.

E ricordate sempre che non si giudica un libro dalla copertina. A meno che su di essa non ci sia scritto “Fabio Volo”.

#MorivaOggi Thomas Edison, inventore. Dio creò la luce, ma lui la mise sotto vetro.

È uscito il nuovo libro di Ligabue. Dalla mia finestra.

Oggi è la Giornata della Terra: ricordati che prima o poi ci finisci sotto.

Quando muori la vita ti passa davanti come un film. La menata è che conosci già il finale.

Abituati a vedere sempre le cose sotto un altro punto di vista, tanto prima o poi ti toccherà vederle da sei piedi sotto terra.

Le Poste sono uno specchio del problema del ricambio generazionale : i vecchi sono sempre davanti ai giovani e fanno perdere tempo a tutti.

Morire dopo aver fatto sesso è la fine migliore che un uomo possa desiderare. Sarebbe meglio però non durare appena 5 secondi. #1su5

John Holmes soffriva di eiaculazione precoce: nessuno l’ha mai notato perché lo sperma, per attraversare il suo pene, impiegava 2 ore. #1su5

Berlusconi dovrà pagare al Cir 541 milioni di euro: circa 3 Veronica Lario al cambio attuale.

A giudicare da quanto si fa aspettare, penso che sia un Papa donna. #HabemusPapam

Se le operazioni per raddrizzare la #CostaConcordia falliranno, il piano B prevede di inclinare l’isola del Giglio.

Ricomincia il campionato e la scuola: gli studenti vorrebbero giocare ancora a calcio ed ai calciatori non farebbe male tornare a scuola.

La speranza è l’ultima a morire. Prima ci siete tutti voi.

E fattela una risata, che magari domani ti chiudono in una cassa sigillata ma non si aspettano che tu ne esca come Houdini.

L’Apocalisse è donna, per cui non ci stupiamo se ci fa attendere.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Aforismi su Twitter e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...