L’aforisma in Spagna, Miguel Ángel Arcas

Miguel Ángel Arcas, nato nel 1956 a Granada, è responsabile della casa editrice Cuadernos del Vigía. Ha pubblicato due libri di poesia Los sueños del realista (2000), Premio Miguel Hernández e El baile (2002) e due libri di aforismi, Aforemas (2004) e Más realidad (2012). E’ stato anche organizzatore del progetto di racconti brevi Relatos para leer en el autobús (2010), “Premio Andaluz al Fomento del Libro y la Lectura”.

Miguel Ángel Arcas (Foto per gentile concessione dell'autore)

Miguel Ángel Arcas (Foto per gentile concessione dell’autore)

Miguel Ángel Arcas definisce i suoi aforismi “aforemas”, da aforismos e poemas, neologismo che sintetizza la forma bifronte e intermittente in cui si fondono metafora e pensiero (in lingua italiana Donato Di Poce per i suoi aforismi poetici ha coniato una espressione simile “poesismi”, da poesie e aforismi). In uno dei suoi aforismi sull’aforema (contenuti nell’appendice Aforematica del libro Más realidad) Miguel Ángel Arcas, a proposito della relazione tra idea e poesia, afferma: “Diffido di quelle idee che non possono arrivare ad essere una poesia. Diffido di ogni poesia che non ci possa fornire una idea”. E in un altro aforema scrive: “L’aforema configura un pensare poetico. Breve artefatto liquido destinato a richiamare il pensiero”. Come nota bene Andrés Neuman, nell’aforema di Miguel Ángel Arcas “l’intelligenza trascende gli angusti limiti della logica per addentrarsi nel scivoloso territorio della poesia. Pensare, per Arcas, pare essere l’arte del sospetto convertito in stupore. Rivedere le idee ereditate e i luoghi comuni per affrontarli nelle loro menzogne sintattiche, nelle loro contraddizioni metaforiche, nelle loro verità parallele. Minaccioso attentato contro la routine, poesia e pensieri mettono le cose in disordine”.

Presento al lettore italiano una selezione di aforismi Miguel Ángel Arcas tratti da Aforemas (2004) e Más realidad (2012).

**

Miguel Ángel Arcas, Aforismi scelti

Un puente es un camino
que se convierte en pájaro.
Un poema es todo lo contrario.

Un ponte è una strada
che si converte in uccello.
Una poesia è tutto il contrario.

**

Nunca podrás deshacerte de lo que has perdido.

Non potrai mai liberarti di ciò che hai perso.

**

Perderse es estar siempre en el mismo lugar.

Perdersi è stare sempre nello stesso luogo.

**

Acostumbrarse a pensar,
pero no acostumbrarse a una idea.

Abituarsi a pensare,
ma non abituarsi a una idea.

**

El tiempo es una liebre que se ha puesto mis zapatos.

Il tempo è una lepre che ha messo le mie scarpe.

**

Una piedra respira por tu tacto

Una pietra respira per il tuo tatto.

**

Podemos hacer silencio, pero no podemos imitarlo.

Possiamo fare silenzio, però non possiamo imitarlo.

**

Inventar es repetir algo que a su vez repite algo que está repetido en
alguna parte desconocida de la realidad.

Inventare è ripetere qualcosa che a sua volta ripete qualcosa che è stato ripetuto
in qualche parte sconosciuta della realtà.

**

El olvido es el sordo suicidio de la memoria.

L’oblio è il sordo suicidio della memoria.

**

Si lo contrario del desierto es el mar,
lo contrario del vacío es el misterio.

Se il contrario del deserto è il mare,
il contrario del vuoto è il mistero.

**

La verdad es como la huella de la mano sobre el barro:
Es fruto de la mano, pero no es la mano.

La verità è come l’impronta nel fango:
E’ il risultato della mano, ma non la mano.

**

La realidad puede ser increíble,
sin embargo,
la ficción debe ser verosímil.

La realtà può essere incredibile,
tuttavia,
l’immaginazione deve essere verosimile.

**

Inventar pero no descubrir: la obstinación
de los últimos tiempos modernos.

Inventare ma non scoprire: l’ostinazione
degli ultimi tempi moderni.

**

Quien conoce se acerca a las cosas,
quien sabe está dentro de ellas.

Chi conosce si avvicina alle cose,
chi sa è dentro di esse.

**

De un laberinto se sale.
De una línea recta no.

Da un labirinto si esce.
Da una linea retta no.

**

Una buena pregunta
llegará intacta al fin de los tiempos.

Una buona domanda
arriverà intatta alla fine dei tempi.

**

Cuando el tiempo sueña
el gallo no canta.

Quando il tempo sogna
il gallo non canta.

**

En realidad, lo que mejor ves
es lo que apenas ves.

Nella realtà, ciò che vedi meglio
è ciò che vedi appena.

**

Intentamos tapar tanto nuestros defectos
que hay defectos que nunca ven el sol.

Cerchiamo così tanto di coprire i nostri difetti
che ci sono difetti che non vedono mai la luce del sole.

**

Separar realidad y deseo:
robarle el horizonte al paisaje.

Separare realtà e desiderio:
rubare l’orizzonte al paesaggio.

**

El deseo es más fuerte aún
cuando pende de un hilo.

Il desiderio è ancora più forte
quando è appeso a un filo.

**

Quien me ama me hace fuerte.
Quien me odia hace lo mismo.

Chi mi ama mi fa forte.
Chi mi odia fa lo stesso.

**

No entiendo la mala fama del gerundio.
El gerundio es hermoso.
Es lo inacabado.

Non capisco la cattiva reputazione del gerundio.
Il gerundio è bellissmo.
E’ l’incompiuto.

**

La desidia requiere más esfuerzo que el entusiasmo.

L’accidia richiede uno sforzo maggiore che l’entusiasmo.

**

Si el timbre es la piel de la voz,
el tono es su carne emocionada.

Se il timbro è la pelle della voce,
il tono è la sua carne emozionata.

**

Hay verdades que no están a la altura de la realidad.
Hay otras que nunca bajarán a tierra.

Ci sono verità che non sono all’altezza della realtà.
Ce ne sono altre che non scenderebbero mai a terra.

**

El verdadero rostro se ve en el sueño, en la lascivia
y en la muerte.

Il vero volto si vede nel sogno, nella lussuria
e nella morte.

**

El azar, dios redentor de los pobres y los perdedores.

Il caso, dio redentore dei poveri e dei perdenti.

**

La memoria es lo que queda después de olvidar.

La memoria è ciò che resta dopo aver dimenticato.

**

Más peligroso que falsear la realidad
resulta falsear la imaginación.

Più pericoloso che falsare la realtà
risulta falsare l’immaginazione.

**

Dios no debería darse el lujo de descansar, no debería
desaparecer, no debería no existir. Pero ya se sabe,
Dios es capaz de todo.

Dio non dovrebbe permettersi il lusso di riposare, non dovrebbe
scomparire, non dvrebbe non esistere. Però si sa,
Dio è capace di tutto.

**

Todas las rosas tienen una espina falsa.

Tutte le rose hanno una spina falsa.

**

Quien más te quiere te desconoce mejor que nadie.

Chi ti desidera ti disconosce più di qualunque altro.

**

Es necesaria mucha imaginación
para tratar con la realidad.

E’ necessaria molta immaginazione
per trattare con la realtà.

**

La muerte: ¿llave o cerradura?

La morte: chiave o serratura?

**

¿Cuál es el sueño de un barco?
¿Navegar o llegar a puerto?

Qual è il sogno di una nave?
Navigare o arrivare in porto?

**

Cuando perdemos,
perdemos más de lo que tenemos.

Quando perdiamo,
perdiamo più di ciò che abbiamo.

**

Sólo los poetas regresan al lugar donde nunca han vivido.

Solo i poeti ritornano nel luogo dove non hanno mai vissuto.

**

Podemos permitir que alguien diga o haga tonterías.
Lo que no podemos tolerar es que las aplauda.

Possiamo tollerare che qualcuno dica o faccia stupidaggini.
Ciò che non possiamo tollerare è che le applauda.

**

Una máscara
no esconde un rostro, esconde una herida.

Una maschera
non nasconde un volto, nasconde una ferita.

**

La Historia no se repite.
El futuro sí.

La Storia non si ripete.
Il futuro sì.

**

Todo defecto es natural.
Todo error es perfecto.

Ogni difetto è naturale.
Ogni errore è perfetto.

**

Quien no sabe lo que quiere, quiere más.

Chi non sa ciò che desidera, desidera di più.

**

Es cuestión de modales:
mientras Dios impone sus leyes
el diablo tan sólo hace sugerencias.

E’ una questione di buone maniere:
mentre Dio impone le sue leggi
il diavolo si limita a suggerirle.

**

La oscuridad es un cadáver,
y no sabes de quién.

L’oscurità è un cadavere,
e non si sa di chi.

**

A veces la esperanza
no es lo último que se pierde,
sino lo que nos pierde.

A volte la speranza
non è è l’ultima che si perde,
ma ciò che ci perde.

**

La modestia, o es falsa
o es involuntaria.

La modestia, o è falsa
o è involontaria.

**

En realidad la pregunta sería:
¿En qué lugar del alma se encuentra el cuerpo?

In realtà la domanda dovrebbe essere:
in quale luogo dell’anima si incontra il corpo?

**

La vanidad es envidia de uno mismo.

La vanità è invidia di se stessi.

**

El ritmo es la invención de una invención,
el tiempo.

Il ritmo è l’invenzione di una invenzione,
il tempo.

**

Tu soledad, sin mí, no es soledad.

La tua solitudine, senza di me, non è solitudine.

**

Dios es el único espectador que nunca aplaude.

Dio è l’unico spettatore che non applaude mai.

**

Tener dinero no cambia el pasado.

Avere soldi non cambia il passato.

**

Amor: atajo y laberinto.

Amore: scorciatoia e labirinto. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in L'aforisma in Spagna e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...