Antologia dell’aforisma romeno contemporaneo

Come scrive lo scrittore di aforismi serbo Aleksandar Cotric, “il lavoro dell’antologista di aforismi è uno dei più ingrati perché deve estrarre tonnellata di roccia per trovare poche pagliuzze d’oro e qualche pietra preziosa”. Dopo oltre un anno di lavoro, condotto da me e da Alina Breje, su centinaia e centinaia di fonti e documenti, il risultato è questa antologia dell’aforisma romeno contemporaneo che si può definire un “unicum” non solo nel panorama italiano, ma anche in quello romeno.

Il lavoro è stato reso ancora più “ingrato” dal fatto che in Romania non ci sono associazioni aforistiche né premi letterari né studi sull’aforisma. L’unica antologia sull’aforisma è quella di Efim Tarlapan, Antologie cronologică a aforismului românesc che va dalle origini, Dimitrie Cantemir 1673-1723) fino ai giorni nostri, ma che per quanto riguarda la contemporaneità, include solo alcuni degli autori più significativi dell’aforisma romeno.

La Antologia dell’aforisma romeno contemporaneo, che ha il patrocinio culturale della Accademia di Romania in Roma e della Associazione Italiana per l’Aforisma, comprende venti autori. Da Mihai Iosif Pauliuc nato nel 1931, ai due più giovani autori inclusi nell’antologia, Iosif. M. Cristian e Goran Mrakić, nati entrambi nel 1979, ci sono quasi cinquant’anni di divario, ma – dal punto di vista bibliografico – molti degli autori presenti in questa antologia hanno cominciato a pubblicare i loro aforismi soltanto dopo la rivoluzione del dicembre 1989, che ha portato alla caduta di Ceauşescu e all’allargamento delle maglie della censura.

La Antologia dell’aforisma romeno contemporaneo che comprende più di 1000 aforismi tradotti in lingua italiana da Alina Breje, riporta una mia lunga introduzione sull’aforisma in Romania che è anche esso un “unicum” nel panorama di studi sull’aforisma romeno. L’antologia, appena uscita presso la collana Aforisticamente diretta da Fabrizio Caramagna (è il quarto volume della collana), è in vendita presso i principali distributori online (Ibs, Amazon, etc).

AntologiaAforismaRomeno

Valeriu Butulescu
Sono un granello di sabbia. Ma senza di me, il deserto sarebbe più vuoto.

Ionuţ Caragea
Tutto ciò che ci tiene in vita è il mistero. Al mistero non porre domande perché lui non ha risposte. Il mistero si trova in fondo a un oceano di domande e al di sopra di un cielo di risposte…

Sorin Cerin
L’infinito è la libertà che non ha bisogno di libertà, non avendo più un luogo dove fuggire.

Theodor Codreanu
Chi non è folle da giovane come può diventare saggio da vecchio?

Iosif. M. Cristian
I fiori ci rivelano come potremmo essere affascinanti quando amiamo.

Vasile Ghica
La più grande tragedia avrà inizio quando i giovani non vorranno più cambiare il mondo.

Gheorghe Grigurcu
Attraverso l’autocompiacimento, lo stupido diventa immorale.

Victor Martin
Se ci votate ancora una volta, vi diremo quello che abbiamo fatto per voi nel mandato precedente.

Goran Mrakić
Per non farci più sentire come dei selvaggi, hanno tagliato tutte le foreste.

Marcel Mureşeanu
Per tutta la vita, ho scritto con la destra, e ho cancellato con la sinistra, solo che la sinistra era più lenta.

Mircea Oprea
Chi non mi assomiglia – non lo capisco; chi mi assomiglia – mi spaventa.

Mihai Iosif Pauliuc
Quando vedete un uomo con le maniche arrotolate, potete sapere che non è ancora finita la creazione del mondo.

Nicolae Petrescu-Redi
Il saggio sogna di riempire le voragini, lo stupido – di livellare i picchi.

Vasile Ponea
La libertà consiste nella liberazione dell’uomo dal caos e non nella liberazione del caos dall’uomo.

Elis Râpeanu
Una strada è una strada quando cammina un uomo o camminano parecchie persone su di essa, anche se non conduce da nessuna parte.

Costantin Stoica
Di tutti i miracoli di Gesù menzionati nei Vangeli, nemmeno uno si riferisce alla guarigione di un stupido. Tanto è incurabile la stupidità.

Efim Tarlapan
Lo sbaglio fatale del segretario generale Nicolae Ceauşescu fu di aver condiviso il suo titolo e il suo incarico in modo ineguale con la sua consorte: lui – segretario, lei – generale…

Corneliu Vadim Tudor
Il momento in cui una ragazza diventa donna somiglia al momento in cui una ribellione diventa rivoluzione.

Tudor Vasiliu

Come è irrisoria la paura del giovane che non potrà scrivere i suoi libri, rispetto al sentimento del vecchio maestro che non potrà cancellare i suoi.

Grigore Vieru
Amo la mia vecchiaia come le mie prime sillabazioni sul quaderno di calligrafia. Come se cominciassi adesso a conoscere la scrittura incerta della vita.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in L'aforisma in Romania, Novità editoriali e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Antologia dell’aforisma romeno contemporaneo

  1. fabriziocaramagna ha detto:

    Grazie per la condivisione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...