L’aforisma in Serbia, Raša Papeš

Radislav Raša Papeš è nato nel 1947 a Belgrado. Attualmente vive e lavora a Kragujevac come dentista per bambini. Le sue storie brevi e i suoi aforismi sono apparsi su numerose riviste, sono stati inclusi in oltre 70 antologie satiriche e aforistiche e sono stati tradotti in inglese, tedesco, polacco, rumeno, bulgaro e macedone. Le sua silloge aforistica principale è Maske Likuju, che è stata pubblicata nel 1997 in piena guerra civile e che gli ha valso numerosi premi tra cui il prestigioso “Radoje Domanović”. Nel 2007 Raša Papeš ha pubblicato un’altra silloge aforistica dal titolo Fundamentalno Dno (sulla pagina di wikipedia è presente l’elenco completo della sue opere).

A proposito dell’umorismo nero dei suoi aforismi Raša Papeš, in un’intervista alla rivista Etna  afferma che “esso è l’unica forma di difesa nella vita. L’equivalente dell’elettro-shock in medicina. Si ha un effetto scioccante, ma segue subito dopo una fase curativa”. L’aforisma di Raša Papeš ha come temi la guerra civile e la follia del regime serbo (“questa è una terra di eroi e di persone terrorizzate”). Le immagini sono davvero crude e nere, ma come afferma lo stesso autore “nelle situazioni e nelle condizioni disperate è possibile, attraverso delle idee nere, creare una specie di illuminazione”.

Presento per la prima volta al lettore italiano una selezione di aforismi di Raša Papeš:

Raša Papeš, aforismi scelti

Mada je neprijatelj duboko prodro
u našu teritoriju,
nije došlo do pomeranja linije fronta
jer mi držimo položaje
taktički na pogrešnom mestu.

Anche se il nemico è penetrato in profondità
nel nostro territorio,
non ha rotto il fronte,
perché noi, tatticamente,
occupavamo una posizione sbagliata.

**

Čitav svet je protiv nas
i može da računa na našu podržku.

Il mondo intero è contro di noi
e può contare sul nostro sostegno.

**

Izgubili smo i poslednjeg čoveka,
ali su gubici na suprotnoj strani bar dvostruko veći.

Alla fine abbiamo perso l’ultimo uomo,
ma le perdite sul lato opposto sono almeno due volte più grandi.

**

Poranili smo ujutro da neprijatelju nanesemo velike gubitke,
a posle nam je ostao gotovo ceo dan za mirovne procese.

Abbiamo cominciato al mattino infliggendo pesanti perdite al nemico, e abbiamo impegnato il resto del tempo in un processo di pace.

**

Moraćemo opet u bilo kom obliku živeti zajedno.
Možda i u ljudskom, ali sporazum nas na to ne obavezuje.

Dovremo ancora una volta vivere insieme in qualsiasi forma.
Forse anche in forma umana, ma l’accordo non è vincolante.

**

Mrtvih je mnogo, a opravdano se strahuje
da ih je još više medju preživelima.

Ci sono molti morti, ed è ragionevole temere
che ce ne siano ancora di più tra i vivi.

**

Žive nas sahranjuju!
Toliko smo mi jedan vitalan narod.

Ci stanno seppellendo vivi!
Siamo una nazione vitale.

**
Identifikacija unesrećenih
potvrđuje da smo sačuvali
nacionalni identitet.

L’identificazione delle vittime
conferma che abbiamo salvato
l’identità nazionale.

**

Mi posedujemo dokaze da smo
demokratsko društvo,
a imamo podatke i o svakom pojedincu.

Abbiamo le prove che siamo
una società democratica,
e abbiamo anche le informazioni su ogni individuo.

**

Opet su naši životi u našim rukama.
Još samo da odredimo
ko će biti dželat a ko žrtva.

Le nostre vite sono nelle nostre mani.
Abbiamo solo bisogno di vedere
chi sarà il carnefice e chi sarà la vittima.

**

Da sam juče umro, mnogo bih pogrešio.
Danas su mi šanse mnogo veće.

Se fossi morto ieri, avrei fatto un grave errore.
Oggi, le mie possibilità di morire sono migliori.

**

Mobilizacija je sprovedena uspešno
pa se na našu borbu do poslednjeg
može gledati sa mnogo više optimizma.

La mobilitazione è stata condotta con successo,
la nostra battaglia per l’ultimo uomo
potrà ora essere guardata con molto più ottimismo.

**

Naši neprijatelji pucaju sami na sebe.
Mi smo tu samo koliko da doprinesemo preciznosti.

I nostri nemici stanno sparando su se stessi.
Siamo qui solo per aiutarli ad essere più precisi.

**

Morali smo dati i nešto tuđih života
za slobodu.
Naši su nam bili nedovoljni.

Abbiamo dovuto dare anche la vita di qualcun altro per la libertà.
Le nostre non erano sufficienti.

**

Građane ćemo sahranjivati i na rate,
što će znatno podići kvalitet življenja
na ovim prostorima.

I cittadini saranno in grado di pagare la sepoltura a rate,
e questo permetterà di aumentare considerevolmente la qualità della vita in questa regione.

**

Odziv dobrovoljnih davalaca
premašio je sva očekivanja.
Ima krvi do kolena!

La risposta dei donatori di sangue
ha superato ogni aspettativa.
C’è sangue fino alle ginocchia.

**

Što nismo imali juče, nemamo ni danas,
a nećemo imati ni sutra.
To održava kontinuitet
imovinske sigurnosti građana.

Ciò che non abbiamo avuto ieri, non lo abbiamo nemmeno oggi,
né l’avremo domani.
Questo garantisce continuità patrimoniale alla proprietà dei cittadini.

**

Nepotrebno prolivanje krvi regulisano je zakonom
o narodnoj odbrani.

L’inutile spargimento di sangue
è stato disciplinato dalla legge per la difesa nazionale.

**

Pucalo se samo u meso
i to lakim pešadijskim naoružanjem
da bi se sačuvali
kulturno-istorijski spomenici!

Hanno sparato solo ad altezza uomo
con armi di fanteria leggera
al fine di preservare
i monumenti culturali e storici.

**

Prilikom razmene mrtvih
moglo se zapaziti da su naši izmasakrirani,
a mi smo njihove leševe mnogo bolje očuvali.

Durante lo scambio dei morti
si potrà notare che i nostri sono stati massacrati,
mentre abbiamo mantenuto i loro in una forma decisamente migliore.

**

Urađen je idealan foto-robot.
Sumnjivo lice liči na svakog..

E’ stato tracciato un identikit ideale.
Il sospettato assomiglia a tutti.

**

Od gladi su pomrli
jedino oni koji su podlegli glasinama
da hrane nema dovoljno.

Solo coloro che hanno ceduto alle voci
che non c’è più cibo a sufficienza,
sono morti di fame.

**

Ovde je uzrok svega
samo jedan od razloga.

Qui la causa di tutto
è solo una delle ragioni.

**

U ovoj zemlji žive još samo oni
koji su van zemlje.

Solo coloro che sono fuori dal paese
possono vivere in questo paese.

**

Mi jesmo jednom nogom u grobu,
ali onom drugom ni približno!

Abbiamo un piede nella tomba
ma l’altro non è neanche lontanamente vicino!

**

Po jedan policajac na svakog čoveka.
Ovaj idealan odnos narušava
sve veća nestašica građana.

Un poliziotto per ogni uomo.
Questo equilibrio ideale è frenato
dalla crescente mancanza di cittadini.

**

Zakopana je ratna sekira.
Rat je nastavljen lulama mira.

E’ stata sepolta l’ascia di guerra.
La guerra è continuata con i calumet della pace.

**

Mi smo uvek bili spremni na žrtve,
što garantuje da će sa ratišta dolaziti
samo dobre vesti.

Siamo sempre pronti al sacrificio,
questa è una garanzia che dai campi di guerra
possono venire solo buone notizie.

**

Kapaciteti kazneno-popravnih
ustanova su prepunjeni.
Molimo građane da se do daljeg
zatvaraju u sebe!

La capacità delle strutture carcerarie è al limite.
Chiediamo ai cittadini di chiudersi in se stessi
fino a un nuovo avviso!

**

Nama golub mira može da bude i lešinar,
što je svojstveno samo izuzetno miroljubivim narodima.

Per noi la colomba della pace può anche essere un avvoltoio,
che è una caratteristica delle nazioni estremamente pacifiche.

**

Uspeh levih snaga na izborima je utoliko veći
što su ih izabrali oni koji su glasali protiv njih.

Il successo delle forze di sinistra alle elezioni
è tanto più grande perché sono state elette da parte di coloro
che hanno votato contro di loro.

**

Iz svakog poraza izvlačimo pouke.
U tome je tajna naše nepobedivosti.

Impariamo la lezione da ogni sconfitta.
Questo è il segreto della nostra invincibilità.

**

Žrtva bi još bila živa
da nije podlegla glasinama
da joj je život ugrožen.

La vittima sarebbe ancora viva
se non avesse ceduto alle voci che
la sua vita era in pericolo.

**

Ovo je zemlja heroja
i preplašenog naroda!

Questa è una terra di eroi
e di persone terrorizzate!

**

Ovde se rat dogodio u najgorem mogućem obliku
jer na formu niko nije obraćao pažnju.

Qui la guerra è accaduta nella forma peggiore
perché nessuno prestava attenzione alla forma.

**

Informacija da je narod srećan je tačna,
a biće i srećniji kada to bude istina.

L’informazione che le persone sono felici è corretta
e saranno ancora più felici quando scopriranno che è vera.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in L'aforisma in Serbia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’aforisma in Serbia, Raša Papeš

  1. luca ormelli ha detto:

    Altra grande voce balcanica. Una polveriera di sarcastico rincrescimento. Un quaderno di doglianza dai margini strappati , fatti a brani.
    Un saluto, Luca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...