L’aforisma in Finlandia, Markku Envall

Chi ha letto i tanti articoli del mio blog saprà che la Finlandia è uno dei paesi europei dove il genere aforistico è più diffuso, al punto che ho coniato la definizione di “terra dei mille laghi e dei mille aforisti”.

In Finlandia c’è una delle associazioni aforistiche più importanti a livello mondiale, la “Associazione aforistica finlandese” (“Suomen aforismiyhdistys”) che organizza diversi premi letterari per l’aforisma (i più importanti sono il premio Samuli Paronen che si svolge ogni tre anni e il premio Vuoden aforismikirja che si svolge ogni anno) e promuove eventi che mirano a far conoscere il genere (segnalo tra le numerosissime iniziative il “Suomen aforismipäivä”, la giornata nazionale dell’aforisma che si svolge il 18 aprile, e poi, in collaborazione con la “Helsinki City Transport” una campagna di affissione di aforismi finlandesi nel metrò, laboratori aforistici nelle scuole e persino un accordo con un grande produttore di bustine del the per l’inserimento di aforismi nelle bustine). Sul sito dell’Associazione aforistica, il cui presidente è Sami Feiring, sono rappresentati decine e decine di aforisti finlandesi contemporanei con una ricca scelta di aforismi e numerose informazioni biografiche.

In questo mio articolo vorrei far conoscere al pubblico italiano Markku Envall, che è uno dei più importanti aforisti finlandesi contemporanei. Nato nel 1944 a Hämeenlinna, dottore in filosofia e studioso di letteratura, attualmente risiede ad Helsinki. Scrittore polivalente (ha pubblicato poesie, saggi, opere teatrali e un romanzo), è soprattutto conosciuto come aforista, avendo pubblicato dal 1983 ad oggi ben otto libri di aforismi. Nel 1989 per il libro di aforismi Samurai nukkuu Markku Envall ha ricevuto il prestigioso”Finlandia-palkinto”, nel 2005 con l’opera Ja Job antaa anteeksi ha vinto il premio “Vuoden aforismikirja” e infine nel 2009 il premio “Samuli Paronen”. Markku Envall ha anche curato una antologia di aforismi per autori dal titolo Aforismin vuosisata (1997) e ha scritto un libro su come scrivere aforismi dal titolo Miten kirjoitan aforismeja (2011) .

Markku Envall (foto per gentile concessione dell'autore)

Come è scritto nelle motivazioni del premio Samuli Paronen “Markku Envall è un osservatore perspicace, che nelle sue opere si occupa sia delle piccole cose di tutti i giorni che delle questioni filosofiche, sociali e globali su larga scala. La sfida aforistica di Envall è quella di instaurare un intenso dialogo con il lettore. Mette in dubbio le false certezze, e induce il lettore a vedere il mondo in modo nuovo, a credere nella importanza della scrittura e della letteratura”.

Gli aforismi di Markku Envall che presento qui di seguito sono tratti dal sito Aforismiblogi e dal sito Aforisti.blogspot . Ringrazio il presidente Sami Feiring e Markku Envall per avermi concesso l’uso del materiale e Laura Casati, insegnante di italiano nei corsi per adulti nella città di Jyväskylä in Finlandia, per la traduzione:

**

Markku Envall, aforismi scelti

Ylläpidä riippuvuutta monista. Se on ainoa ja suhteellinen vapaus.

Rimanere dipendenti da molte cose è l’unico modo per essere obiettivamente liberi.

**

Puhtaus ei ole vain toden sanomista. Se on myös valheen kuuntelemattomuutta.

La purezza non è solo dire la verità, ma è anche non ascoltare le bugie.

**

Nykyajan pahin asia on tulevaisuuden uhat. Toiseksi pahin, että ne toteutuvat nyt.

Le minacce del futuro sono la cosa peggiore del presente. La seconda peggiore è che si materializzano oggi.

**

Moraalisen tajun heräämistä kutsutaan demoralisoitumiseksi, kun kyseessä ovat sotilaat.

Per i soldati il risveglio della coscienza morale si chiama demoralizzazione.

**

Etenen, sillä muistini on lyhyempi kuin kehä jota kierrän.

Continuo il mio girotondo perché la mia memoria è più corta della sua circonferenza.

**

Kettu kanatarhan, ihminen paratiisin, teollisuus ympäristön vartijana.

La volpe a custodia del pollaio, l’uomo del paradiso, l’industria dell’ambiente.

**

Jos kaikki ihmiset heitettäisiin mereen, meret alkaisivat heti puhdistua.

Se tutti gli uomini si gettassero in mare, i mari comincerebbero subito a ripulirsi.

**

Valoa kohti kuljet niin kuin kevät, jos uskallat katsoa.

Se hai il coraggio di guardare la luce, imita la primavera e vai avanti verso di essa.

**

Aatteiden liioittelijoilla ja vääristelijöillä on arvonsa. Heihin viittaamalla ne torjutaan.

Sia coloro che esaltano le ideologie sia coloro che le distorcono hanno il loro merito. Le ideologie vengono rifiutate grazie a loro.

**

Kun tieto vaihtuu uskoon, varmuus puolittuu, mutta väittämisen voima kaksinkertaistuu.

Quando il sapere diventa religione, la certezza si dimezza ma la forza delle affermazioni si raddoppia.

**

Taistelu hävitään kun se aloitetaan. Sopijaan verrattuna niin häviäjä kuin voittaja ovat raatoja väkivallan jäljiltä.

La battaglia è persa dall´inizio. Rispetto ai negoziatori, sia i vincitori che i perdenti sono le vittime della violenza.

**

Instituutio ei pyydä anteeksi. Se vaihtaa puheenaihetta, esityslistaa, lopulta henkilöstöä.

Una istituzione non chiede scusa. Cambia argomento, l’ordine del giorno e alla fine il personale.

**

Kuuset jäävät ennalleen kun lähdet. Sinä et, kun kuuset lähtevät.

Gli abeti rimangono intatti se tu te ne vai. Ma tu no, qualora se ne vadano loro.

**

Kilpikonna voittaa Akhilleuksen tien tuntemuksessa.

La tartaruga batte Achille perché conosce la strada.

**

Edistys ei poista epäkohtia, mutta kasvattaa valikoimaa.

Il progresso non elimina i mali, ma ne aumenta le possibilità.

**

Kun muuta mitataan rahalla, millä rahaa mitataan?

Se tutto viene misurato con i soldi, come misurare i soldi?

**

Emme osta tarpeiden tyydyttäjiä, ostamme riippuvuuksien ylläpitäjiä.

Non compriamo per soddisfare dei bisogni, ma per mantenere la dipendenza.

**

Elämme kuin meillä olisi kaksi elämää, joista ensimmäisen käytämme resurssin hankintaan.

Viviamo come avessimo due vite, di cui la prima passata raccogliendo informazioni.

**

Tuli muotiin olla nöyrä. Kerskua sillä sanalla.

È diventato di moda essere umili. Ovvero vantarsi.

**

Tuli muotiin voittaa sodat, myös hävityt.

È diventato di moda vincere le battaglie, anche quelle perse.

**

Itsesaastutus. Nyt pestään eturauhasta syöpää vastaan.

Masturbazione. Ora si svuota la prostata per prevenire il cancro.

**

Koe vähän, se tihenee paljoksi. Paljon, se sirottuu taivaan tuuliin.

Se hai provato poco, ti sembra tanto. Se hai provato tanto, si perde in cielo con il vento.

**

Ei tarina, ne on jo kaikki kerrottu.

Non ci sono storie, sono già state tutte scritte.

**

Kerran, kahdesti voit luoda nahkasi. Kolmas kerta nylkee sinut.

Puoi cambiare pelle una o due volte. Alla terza volta ti scuoi.

**

Elämä unta? Jos painajaista, sillä on onnellinen loppu. Herääminen.

La vita è un sogno? Se fosse un incubo avrebbe una fine felice. Il risveglio.

**

Joka on omalla paikallaan, on kaikkialla, vaikka pysyisi kammiossaan.

Chi sta al suo posto, ha già tutto, anche se rimanesse sempre chiuso nella sua cella.

**

Markkinapuhe kuin susilauma. Kun se pääsi irti karsinastaan, se heti valtasi laitumet.

I discorsi dei venditori sono come un branco di lupi. Appena usciti dal recinto hanno già preso d’assalto i pascoli.

**

Vaatimattomuuden lamppu voi olla niin kirkas, että se valaisee kuoren takaisen ylpeydenkin.

La lampada dell’umiltà può essere cosí brillante che, da dietro il paravento, illumina anche l’orgoglio.

**

Julkisuus on yhteiskunnan tietoisuus, unohdettu kansa sen piilotajunta.

La celebrità è la coscienza della società, mentre le persone anonime ne sono il subconscio.

**

Media ei myy sinua. Se myy sinulla itseään, sinä itseäsi sen avulla.

I media non ti vendono. Si vendono a te, e tu ti vendi con il loro aiuto.

**

Ateismi jaakobinpainin päätöksenä on hartaampaa kuin usko lähtökohtana.

L’Ateismo di Giacobbe dopo la sua lotta con l’angelo è più fervente di una fede data per certa.

**

Kirjoittaminen on kirjoittamattoman kirjoittamista. Lukeminen on kirjoitetun kirjoittamista, silmin.

La scrittura è scrivere ciò che non è stato ancora scritto. La lettura è scrivere con gli occhi ciò che è stato scritto.

**

Eivät ne palkitse kirjailijaa vaan palkinnon. Ja itsensä sen myöntäjinä.

Non premiano lo scrittore ma il premio. E loro stessi come giudici.

**

Taiteen neljä makua: hapan nirsoilu, karvas nieleminen, ivan suola, makea viihde.

L’arte ha quattro sapori: l’aspro della disciplina, l’amaro della rassegnazione, il salato dell’ironia e il dolce del piacere.

**

Rohkeus on alue, sitä ei ole merkitty: Mene sinne, pelkää, ettet mene.

Il coraggio è una zona che non è marcata. Non temere di andarci ma piuttosto temi di non arrivarci mai.

**

Elämä on kosketuksia ja siteitä. Joka etsii suurta vapautta, etsii kuolemaa.

La vita è fatta di unioni e di contatti. Colui che cerca la libertà totale, cerca la morte.

**

“Tieteellinen” ja “epätieteellinen” tulisi aina varustaa paikkakunnalla ja vuosiluvulla.

“Scientifico” e “Non scientifico” dovrebbero avere un luogo e una data.

**

Parodia on kunnianosoitus. Se ilmoittaa kohteensa kyllin ylhäiseksi alentaa.

Una parodia è un omaggio. È come asserire che il suo oggetto è così meritevole da poter essere sminuito.

**

Radikaali unelma idässä: saada auto. Ja lännessä: päästä autosta.

Il sogno irrealizzabile in oriente: comprare una macchina. In occidente: scendere dalla macchina.

**

Valta saa uskomaan valheenkin, sen puute vie uskottavuuden todeltakin.

Il potere fa credere anche alle bugie, la sua mancanza toglie credibilità anche alla realtà.
 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in L'aforisma in Finlandia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’aforisma in Finlandia, Markku Envall

  1. Paolo Bianchi ha detto:

    Grazie Fabrizio,
    ce ne sono alcuni davvero molto molto belli, figli di intuizioni eccezionali.
    Anche Markku Envall ha quella vena “anti-economia moderna” e “anti-capitalismo sfrenato” che accomuna tanti aforisti di oggi.
    Chissà che anche in questa epoca, così come accadde con l’Illuminismo, l’Arte non mostri la strada alla coscienza civile prima e alla politica poi…
    A presto

    Paolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...