La sperimentazione aforistica in Ilija Markovic

In un genere come quello aforistico visto come una successione di pensieri e di linee (“piccoli spasmi retorici” li definisce Pascal Quignard) separati da uno spazio bianco e avente come tema le cosiddette verità eterne (Il mondo, il tempo, la vita, Dio, le religioni, la donna, l’amore, la fortuna, il carattere, etc), nel corso degli ultimi anni alcuni aforisti hanno provato a introdurre delle sperimentazioni sia formali che contenutistiche. Nel mio blog Aforisticamente mi sono soffermato sull’aforisma visivo di Silvana Baroni (“aforismi accompagnati da un’immagine che ne moltiplica le vibrazioni semantiche e di senso, tanto da costruire una vera e propria architettura aforistica visiva”), sulle guide turistiche di Mieczysław Kozłowski (ne ha scritte tre in forma aforistica: “Il valzer di Vienna” (“Wiedeński Walc”), “Parigi, ah, Parigi!” (“Paryż, ach Paryż“) e “Le maschere di Venezia” (“Maski Wenecji“), sul film aforistico del regista serbo Boris Mitic Goodbye, how are you? , sull’aforisma di Franz Josef Czernin (“una matematizzazione che richiama quella del Tractatus di Wittgenstein”). Gli esempi sono moltissimi ed ovviamente non è possibile citarli tutti.

Uno degli autori che ha maggiormente sperimentato nuove forme aforistiche cercando di sovvertire i modelli tradizionali dell’aforisma di stampo rochefoucauldiano è l’aforista serbo Ilija Markovic (per la presentazione completa dell’autore con una selezione di aforismi tradotti in italiano, si veda anche il seguente articolo “L’aforisma in Serbia, Ilija Markovic“).

Ilija Markovic ha inventato l’aforisma di soli numeri e senza lettere, il cosiddetto “aforisma logaritmico”. Ecco due esempi:

2007 – 1389 = 618
= 6 + 1 + 8 = 15%

2007 è la data in cui è stato scritto l’aforisma. 1389 è l’anno dell’invasione della Serbia da parte degli Ottomanni. Il 15% è ciò che resta oggi del territorio della Serbia.

5 + 10 + 2003 =0

Il 5 e il 10 intendono la rivoluzione del 5 ottobre 2000 (il giorno in cui il giorno un’imponente manifestazione decretò la fine di Slobodan Milošević). 2003 è il giorno in cui è stato scritto l’aforisma. Zero indica che non è cambiato nulla. Come scrive Ilija Markovic a spiegazione del suo aforisma. “Il 5 ottobre, il giorno della rivoluzione, eravano dei partigiani. Adesso con l’evoluzione – siamo diventati scimmie”.

**

Nel 1985 Ilija Markovic sperimenta un libro aforistico in forma di “agenda-indice-calendario”. “L’ idea di dare alla luce un libro come agenda-indice-calendario mi è giunta l’11 Maggio 1985, intorno alla mezzanotte, ancora mezzo addormentato. L’ho sviluppato e registrato all’Agenzia degli Autori. Si potrebbe dire che l’ idea è estremamente semplice (agenda con aforisma a fondo pagina) e così efficace, forse una delle migliori pubblicazioni jugoslave. Il libro è stato tradotto in diverse lingue. Le richieste per il libro sono state eccezionali. Si potrebbe scrivere un libro, su come è stato dato alla luce, sulle reazioni che ha causato” afferma Ilija Markovic in una intervista a Vesna Dencic.

**
Un’altra sperimentazione di Ilija Markovic è il libro Zavedi/ pa vladaj, 2004 (in italiano “Seduci / poi regna”) un romanzo in forma aforistica. Esso è composto da 400 pagine e ben 192 capitoli. Come scrive Markovic “L’imperativo è legare ciò che viene prima con quello che viene dopo in modo tale da essere scorrevole. Il personaggio principale è impersonale, senza nome nè cognome, e si evolve in Dominatore, Governante, Demagogo, Illusionista, Manipolatore, Figlio Smarrito, Dittatore, Gran Maestro del Gioco, La Sua Luce, Forza d’Urto e cosa non altro? E tutto Abbaglia. Lui!”

**
La sperimentazione di Ilija Markovic si esprime anche in altre forme. Alla data attuale Ilija Markovic è l’unico autore contemporaneo che io conosca che ha scritto un intero libro di aforismi sull’aforisma (nel corso dell’ultimo secolo ci sono state un gran numero di riflessioni meta-operative sull’aforisma da parte di molti autori di aforismi. Questo accanimento definitorio si potrebbe quasi definire come la fatica di un Sisifo che cerca invano una definizione ultima sull’aforisma. Alcuni autori – ad esempio Mauro Parrini, Marcella Tarozzi Goldsmith, Gabriel Laub, Don Paterson – hanno scritto capitoli o delle serie di aforismi sull’aforisma, ma nessuno ha mai scritto un libro intero).

Aforizam je alfa i omega srpske satire, 2003 (“L’Aforisma è l’ alfa e l’ omega della satira serba”) è un libro che racchiude soltanto aforismi sull’aforisma, definizioni della definizione, concetti del concetto, un meta-libro, per il quale il critico letterario Nikola Milošević in una recensione ha scritto: “Nessun aforista ha messo a punto un libro di aforismi per questo genere letterario. Il primo lavoro di questo genere nasce dalla penna di Ilija Markovic”.

**
Un altro esperimento aforistico di Ilija Markovic è una edizione aforistica calligrafica (“kaligrafsk”), cioè scritta a mano (“Dicono che ho una buona scrittura e la mia sfida era far entrare questa scrittura in un libro” afferma Ilija Markovic). Markovic ha scritto i suoi aforismi in un formato A4 e poi ha scansionato le pagine adattandole al formato del libro (in caratteri cirillici antichi, il libro si intitola Potvrda iz katastra: vaše zemlje nema, 2002).

**
Infine c’è da registrare l’esperimento di un documentario aforistico dal titolo Aforizam koji hoda realizzato con lo scenarista ed editore Scenarista Jovan Gagrica in quindici ambienti differenti ed avente come protagonista proprio un aforista, Ilija Markovic.

Riporto qui di seguito una breve selezione di aforismi sull’aforisma tratti dall’opera Aforizam je alfa i omega srpske satire, 2003 (ringrazio Sasha Hrnjez per avermi aiutato nella traduzione di alcuni di essi)

**

Aforizam je alfa i omega srpske satire, 2003

Aforizam je kap istine
u kojoj se prelama more gluposti.

L’aforisma è una goccia di verità
nella quale si riflette un mare di stupidaggini.

**
Rešavanje problema
počinje od definicije –
aforizma.

La risoluzione dei problemi
a partire dalla definizione –
l’aforisma.

**
Aforizam:
tri misli
u dve reči.

L’aforisma:
tre pensieri
in due parole.

**
Aforizam je
prvo slovo
klinastog pisma.

L’aforisma è
la prima lettera
cuneiforme.

**
Aforizam je zakon.
Ostalo su izmene i dopune.

L’aforisma è legge.
Il resto è solo un emendamento.

**
Gde buja korov,
aforizam je sjaj u travi.

Dove si moltiplica la gramigna,
l’aforisma è lo splendore nell’erba.

**
Manja forma od aforizma je
jezik za zube.

La forma più piccola di aforisma
è la lingua serrata tra i denti.

**
Satiričari su, u stvari,
dželati koji ne skidaju
glave, već oreole.

Gli scrittori satirici sono dei carnefici
che non tagliano la testa, ma l’aureola.

**
Karikatura je
slika
koju svako ima
o sebi.

La caricatura
è l’immagine
che ognuno ha
di te stesso.

**
Kad bi satiričari
registrovali sve gluposti,
ne bi bili satiričari,
već statističari.

Se i satirici
registrassero tutti gli stupidi,
non sarebbero satirici,
ma statistici.

**
Satiričar je originalan
plagijator.
Prepisuje iz glave.

Il satirico è un plagiatore
originale.
Copia dalla testa.

**
Aforistične misli su
mehurići:
nastaju u dubini –
nestaju na površini.

I pensieri aforistici sono
bolle:
nascono in profondità –
svaniscono in superficie.

**
Kad je moral
na nizbrdici,
satiričari rade
sizifovski.

Quando la moralità è
in discesa,
i satirici fanno il lavoro
di Sisifo.

**
U svakom aforizmu
ima dosta autobiografskog.
Ne može se pisati o gluposti
a nemati razumevanje
za nju.

In ogni aforisma
c’è una componente autobiografica.
Impossibile scrivere sulla stupidità
se non la si è provata.

**
Kad je satiričar u procepu
između vlasti i gluposti,
aforizam je
karika koja nedostaje.

Quando il satirico si trova
nella spaccatura tra il potere e la stupidità,
l’aforisma è l’anello mancante.

**
Berlinski zid se srušio
pod teretom
hiljada grafita.
Jugoslovenski
pod jednim.

Il muro di Berlino è crollato
sotto il carico
di migliaia di graffiti.
La Jugoslava
sotto uno solo.

**
Ako se čovek
smehom razlikuje od životinja,
onda su ljudi
najbliži hijenama.

Se il riso
è ciò che separa gli uomini dagli animali,
molte persone
sono simili alle iene.

**
Aforizam je jednačina
s dve nepoznate –
istinom i poluistinom.

Aforisma è una equazione
con due incognite –
il vero e il falso.

**
Aforizam je rikošet:
od oka i uva
do moždane ćelije.

Aforisma è il rimbalzare di una scheggia:
dell’occhio e dell’orecchio
alle cellule cerebrali.

**
Sjajan aforizam
nije detonator,
već –
detronator.

Un aforisma brillante
non è detonatore,
ma –
un detronatore.

**
Ako satiričari pišu
sve bolje,
znači da je
sve gore.

Se i satirici scrivono
meglio,
significa che le cose vanno
peggio.

**
Na brdovitom Balkanu
satiričar je Sizif
Gura jezikom.

Nei Balcani montuosi
Sisifo è un satirico
che trascina la pietra con lingua.

**
Objašnjavajući šta je hteo
da kaže prethodnom rečenicom,
napisao je
roman.

Per spiegare quello che voleva
dire nella frase precedente,
ha scritto
romanzo.

**
Smešan je svaki pokušaj
definisanja smešnog.

Umoristico ogni tentativo
di definire l’umorismo.

**
Aforizam je književno delo u nastavcima.
Nastavlja se tamo gde pamet stane.

L’aforisma è un’opera letteraria a puntate.
La trasmissione continua laddove la mente si ferma.

**
Mogu se pisati aforizmi
i drugim krajem olovke.

Si possono scrivere aforismi
con l’altra estremità della penna.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in L'aforisma in Serbia, Teoria dell'aforisma e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...