Aforismario da gioco. Un’idea simpatica per Natale

Pubblico qui di seguito una interessante iniziativa della casa editrice Joker Edizioni che in prossimità del Natale mette in vendita un libro-oggetto chiamato “Aforismario da gioco“. Il libro è composto di due mazzi di 54 carte da gioco ciascuno. Su ogni carta dei due mazzi è ospitato un aforisma sul gioco nelle sue varie interpretazioni e manifestazioni. Un mazzo ospita aforismi di autori celebri del passato e del presente, l’altro ospita aforismi di autori di oggi scritti appositamente per questo progetto. Dunque chi possiederà il libro-oggetto avrà l’equivalente di due pregevoli libretti di massime a tema.

Ecco il comunicato stampa completo che mi ha fatto avere Sandro Montalto, direttore della collana.

**

Le Edizioni Joker, le quali pubblicano la collana “Athanor” dedicata agli aforismi e gemellata con il premio internazionale di aforistica “Torino in Sintesi”, e la rivista di cultura ludica «Cortocircuito», propongono il libro-oggetto Aforismario da gioco.

Perché aforismario?

Composto da due mazzi di 54 carte da gioco ciascuno, confezionati con una scatola di cartone recante una immagine di Tania Lorandi e protetti da un rivestimento in cellophane, su ogni carta dei due mazzi ospita un aforisma sul gioco nelle sue varie interpretazioni e manifestazioni. Un mazzo ospita aforismi di autori celebri del passato e del presente, l’altro ospita aforismi di autori di oggi scritti appositamente per questo progetto. Dunque chi possiederà il libro-oggetto avrà l’equivalente di due pregevoli libretti di massime a tema.

Perché da gioco?

L’idea è quella del gioco giocabile, della letteratura utilizzabile, del pensiero pratico. Il nostro desiderio è che il libro-oggetto sia tanto letto quanto usato per giochi di carte veri e propri (non a caso le carte hanno le dimensioni e i materiali regolamentari).

Il recto di ogni carta ospita un aforisma, il logo della collana “Athanor” ed ovviamente i numeri e semi necessari per giocare. Il verso ospita il logo della rivista «Cortocircuito» sullo sfondo di spirali (simbolo caro alla Patafisica). La nostra idea è quella di un gioco che come ogni gioco deve essere ed è inutile, ma che deve essere giocato utilizzando un oggetto utile, anzi indispensabile, a compiere questa attività inutile. Le carte, appunto, in questo caso.

Inoltre, alcune piccole contrainte presenti (la necessaria presenza della parola “gioco”, il limite di battute…) avvicinano l’idea alle elaborazioni dei gruppi di Letteratura Potenziale (OULIPO, OPLEPO, etc.) che rientrano, anch’esse, negli interessi della rivista.

Le Edizioni Joker, allo scopo di garantire una buona diffusione di questa idea, mettono in vendita questo libro-oggetto da collezione (due mazzi di 54 carte in confezione di cartone delle Edizioni Joker) al prezzo contenuto di 15,00 euro (spese di spedizione – per l’Italia – incluse).

Esso si presta ad essere un’ottima strenna natalizia e comunque un pregevole regalo, nonché una chicca sia per gli amanti dell’aforistica, sia per gli amanti del gioco in ogni sua manifestazione.

Contatti (per info e prenotazioni, specificando nominativo e indirizzo):
 
 
 
 

 

sandro.montalto@teletu.it
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Novità editoriali e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...